Naviga nel sito della Scuola di Giurisprudenza

Esami di profitto

Rapporto di propedeuticità fra esami

Alcuni esami sono propedeutici rispetto ad altri.

Ciò significa che senza aver prima superato tali esami non è possibile sostenerne altri.

Per il corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, gli esami di Diritto privato I e di Diritto costituzionale generale sono propedeutici a tutti gli altri con l’eccezione di Sistemi giuridici comparati, Storia del diritto medievale e moderno, Istituzioni di diritto romano.

L’esame di Diritto Costituzionale generale è propedeutico rispetto all’esame di Diritto dell’Unione europea.

Eventuali esami richiesti come prerequisiti sono indicati nei programmi dei singoli corsi di insegnamento.

Insegnamenti duplicati e triplicati

Salvo che abbiano ottenuto il cambio di scaglione alfabetico seguendo l'apposita procedura (vedi sul sito della Scuola), gli studenti sono tenuti a prenotarsi agli appelli d'esame dedicati allo scaglione alfabetico cui appartiene il proprio cognome.

Svolgimento degli esami

Le modalità di svolgimento degli esami di profitto sono descritte dall'articolo 5 del Regolamento didattico del Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza.

Calendario degli appelli e modalità di iscrizione

 

ULTIMO AGGIORNAMENTO

22.11.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni