Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza

Il piano di studio

Istruzioni per la presentazione


I piani di studio devono necessariamente essere presentati, tramite l’apposita procedura on-line, alla quale si accede da Servizi on-line per gli studenti - Immissione Piani di Studio (https://sol.unifi.it/pds/studpds

nel periodo compreso fra il 2 ottobre e il 10 novembre 2017


Chi ha effettuato un passaggio di corso o una abbreviazione di carriera deve presentare il piano di studio "cartaceo", presso la Segreteria di Presidenza della Scuola nel periodo 2 ottobre–10 novembre 2017, nei giorni di lunedì e mercoledì dalle ore 10.30 alle ore 12.30 ed il martedì dalle ore 15 alle ore 16.30. Al piano di studio dovrà essere allegata la delibera del passaggio o dell’abbreviazione.

Chi prevede di andare o è già stato in mobilità internazionale (per es. ERASMUS), qualora gli esami da sostenere o sostenuti non appartengano all'offerta formativa del corso di laurea, deve presentare, sempre dal 2 ottobre al 10 novembre 2017, il piano di studi "cartaceo".

MODULO  cartaceo per gli immatricolati a.a. 2016/2017

MODULO  cartaceo per gli immatricolati a.a. 2012/13, 2013/14, 2014/15 e 2015/16

MODULO  cartaceo per gli immatricolati fino all'a.a. 2011/2012

La marca da bollo da apporre al modulo cartaceo deve essere di 16 euro.

Il piano di studio può essere presentato a partire dal terzo anno.

COSA deve contenere il piano: il piano di studi dovrà contenere, oltre agli insegnamenti obbligatori, ulteriori 24 CFU relativi agli insegnamenti facoltativi previsti  dal corso di laurea  e ulteriori 9 CFU per attività formative a scelta libera, da individuare secondo le modalità specificate alla pagina: vp-115-le-attivita-a-scelta-libera.html

Riguardo agli insegnamenti facoltativi, si raccomanda di concordare col docente che assegnerà la prova finale 12 di questi 24 CFU, ai sensi dell’art. 11, comma 3 del Regolamento didattico del corso di laurea.


COMPILAZIONE "GRUPPO A SCELTA LIBERA"

è necessario prestare la massima attenzione nella compilazione della parte relativa alla scelta libera. A tale riguardo lo studente può scegliere una delle seguenti possibilità:

  1. Tirocinio da 9 CFU: selezionare il tirocinio;
  2. 1 esame da 9 CFU: selezionare dall’offerta formativa dell’Ateneo l’insegnamento prescelto;
  3. 2 esami da 6 CFU: selezionare gli esami prescelti dall’offerta formativa dell’Ateneo, tenendo presente che 3 CFU sono in eccedenza e rimarranno fuori piano;
  4. Tirocinio da 6 CFU e Corso in Biblioteca: selezionare il tirocinio da 9 CFU e proseguire cliccando sul bottone “CONTROLLA PIANO”. Si apre una pagina dove è presente un campo note nel quale lo studente deve specificare la suddivisione prescelta per i 9 CFU a scelta libera (in questo caso si deve scrivere: Tirocinio da 6 CFU e Corso in Biblioteca “Ricerca del materiale giuridico per la tesi” da 3 CFU);
  5. 1 esame da 6 CFU e Corso in Biblioteca: selezionare il tirocinio da 9 CFU e proseguire cliccando sul bottone “CONTROLLA PIANO”. Si apre una pagina dove è presente un campo note nel quale lo studente deve specificare la suddivisione prescelta per i 9 CFU a scelta libera (in questo caso si deve scrivere: il nome dell’insegnamento da 6 CFU e Corso in Biblioteca “Ricerca del materiale giuridico per la tesi” da 3 CFU);
  6. Tirocinio da 6 CFU e 1 esame da 6 CFU: selezionare il tirocinio da 9 CFU, e proseguire cliccando sul bottone “CONTROLLA PIANO”. Si apre una pagina dove è presente un campo note nel quale lo studente deve specificare la suddivisione prescelta per i 9 CFU a scelta libera (in questo caso si deve scrivere: Tirocinio da 6 CFU e nome dell’insegnamento da 6 CFU).

Nel campo “NOTE” devono essere inoltre indicati i propri recapiti (e-mail istituzionale e numero di telefono) in modo che la Commissione possa, se necessario, contattare lo studente.


INSERIMENTO "ESAMI FACOLTATIVI" NON PRESENTI NEL PIANO

Per inserire nel piano di studio online esami facoltativi non presenti nell’elenco occorre seguire la seguente procedura:

  1.  in fondo alla schermata iniziale si trova il pulsante “Aggiungi esami al piano”;
  2.  cliccando si apre l'intera offerta di Ateneo dove ricercare la Scuola e l'esame da sostenere o già sostenuto che va selezionato.
  3.  tale esame apparirà allora inserito all'ultima riga del piano con la dicitura “Inserito” in rosso.
  4.  a questo punto, per far sì che il sistema conteggi tali crediti, oltre che fra i 300 totali, anche fra i necessari 24 dei facoltativi, deve spuntare un esame facoltativo del medesimo settore o di materia analoga.
  5. terminata la compilazione del piano, cliccando su “Controlla piano” si aprirà una finestra di riepilogo degli esami sostenuti e, in fondo, un campo note.
  6. in tale campo note, dove va inserito numero di telefono e mail istituzionale, va scritto in modo chiaro che in realtà non è stato sostenuto l'esame indicato secondo l’istruzione n. 4, ma invece l’esame effettivamente sostenuto ed inserito manualmente.
  7. la sostituzione verrà effettuata manualmente dalla Commissione in sede di approvazione del piano.
  8. quando si confermerà il piano, apparirà un avviso di eccesso crediti, ma ciò non costituisce problema ai fini della validità della procedura.

Il piano di studio sarà valutato da una Commissione composta dal prof. Riccardo Del Punta e dai dottori Massimiliano Gregorio, Ettore Maria Lombardi e Marco Sabbioneti. L’approvazione definitiva da parte del Consiglio di Corso di laurea avverrà entro il mese di dicembre 2017.

Una volta approvato, il piano di studio rimane valido fino all’eventuale approvazione di un nuovo piano di studio. Coloro che hanno già presentato un piano di studio che sia stato approvato, e non intendono apportarvi ulteriori modifiche, non sono tenuti a ripresentarlo negli anni successivi.

Si informa inoltre che potranno laurearsi a partire dalla sessione di giugno 2018 soltanto gli studenti che abbiano presentato il proprio piano di studio nel periodo compreso fra il 2 ottobre e il 10 novembre 2017.


Modifiche al piano di studio

Le modifiche ai piani di studio devono essere presentate alla Segreteria Studenti (via Miele 3 - II piano) su apposito modulo disponibile presso la Segreteria Studenti e marca da bollo da 16 euro.

 
ultimo aggiornamento: 06-Set-2017
UniFI Scuola di Giurisprudenza Home Page

Inizio pagina